La Castagna

La Castagna

Il castagno è pianta antichissima, presente allo stato selvaggio nella zona mediterranea ed europea, longevo, ma dallo sviluppo lento, ha bisogno di terreni che non siano calcarei, ma profondi e ben drenati, dà i primi frutti attorno ai 25 anni di età dell’albero.
La castagne sono il frutto dell’albero selvatico, hanno forma, dimensione e sapore molto variabili anche se prodotte dallo stesso albero; i marroni sono prodotti dall’albero coltivato e hanno caratteristiche più standardizzate; le due sottospecie, inoltre, si differenziano per le dimensioni dei frutti, i marroni sono contenuti singolarmente nei ricci, le castagne sono in numero di due o tre. I frutti hanno buccia consistente di colorazione marrone più o meno scura dotata, in particolare nei marroni, di striature longitudinali più inscurite; la parte interna, edibile, farinosa e di colorazione biancastra, è contenuta in una pellicola sottilissima, di colore rossastro.

Parte edibile 85% Acqua 55,8 g Proteine 2,9 g Lipidi 1,7 g Colesterolo 0 mg Carboidrati 36,7 g Amido 25,3 g Zuccheri solubili 8,9 g Fibra totale 4,7 g Fibra insolubile 4,33 g Fibra solubile 0,37 g Alcool 0 g Energia 165 kcal Energia 688 kJ Sodio 9 mg Potassio 395 mg Ferro 0,9 mg Calcio 30 mg Fosforo 81 mg Magnesio 0 mg Zinco 0 mg Rame 0,4 mg Selenio 0 µg Tiamina 0,08 mg Riboflavina 0,28 mg Niacina 1,11 mg Vitamina A retinolo eq. 0 µg Vitamina C 0 mg Vitamina E 0 mg
  • GEN
  • FEB
  • MAR
  • APR
  • MAG
  • GIU
  • LUG
  • AGO
  • SET
  • OTT
  • NOV
  • DIC

Zona di Produzione

- Emilia Romagna

Qualità

- Naturitalia - Marrone di Castel del Rio I.G.P.

Tecnica

- Produzione integrata

Dietro ogni prodotto ci sono
agricoltori esperti e preparati che lo coltivano
con passione e competenza.

Incontra gli agricoltori

Come cucino La Castagna?

Ecco alcune ricette per esaltare il sapore di questa frutta!